Attualità

Approfondimento, Attualità

Scuola digitale e innovazione: gli studenti del ‘Liceti’ grandi protagonisti

(r.p.l.) Un’altra scuola secondaria superiore del Tigullio è protagonista con i suoi ragazzi a livello nazionale. Dopo il ‘Caboto’, premiato prima dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il lavoro sulla Shoah, e poi dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte per un altro elaborato assai interessante sul tema ‘Legalità e Merito’, ora è…

Attualità, editoriale

Progetto ex Italgas: non è bello prendere per i fondelli i concittadini

Le vicende dell’area Italgas in via Trieste a Chiavari e del progetto di edificazione di due palazzi di sette piani per oltre 12.000 metri cubi ha raggiunto negli ultimi giorni livelli surreali. 

Come definire altrimenti l’atteggiamento dell’Amministrazione Comunale che finalmente, dopo mesi di latitanza, ha ricevuto i residenti della zona costituitisi in comitato per opporsi alla cementificazione provocata dalle scelte urbanistiche dell’Amministrazione stessa e, a sorpresa, si è dichiarata completamente d’accordo con i cittadini del comitato? 

Ricordiamo ai lettori, per chiarezza, le tappe essenziali di questa vicenda. 

Il PUC proposto dall’Amministrazione Levaggi (cui mancava solo l’ultimo passaggio per diventare esecutivo) non prevedeva alcuna cementificazione di quell’area, al tempo tutta in zona rossa, ma parcheggi e verde pubblico. 

L’Amministrazione Di Capua, dopo un’inerzia in materia urbanistica durata più di un anno e mezzo dal suo insediamento, ha deciso che il PUC di Levaggi così com’era non andava bene, e vi ha introdotto alcune importanti modifiche, riaprendo una lunga fase procedurale fatta di osservazioni dei cittadini (che sono pervenute copiose e sulle quali il Comune non si è ancora ufficialmente espresso), di un ulteriore passaggio in Regione, da cui potrebbero scaturire nuove modifiche, con un allungamento che potrebbe durare anni.

Approfondimento, Attualità

‘Legalità e Merito’: il Caboto li illustra con un gioco di società

di ALBERTO BRUZZONE Infrastrutture e legalità. Trasparenza degli appalti, correttezza delle procedure, rispetto delle norme nei cantieri. Quante ne abbiamo sentite, in quest’Italia del malaffare, di storie iniziate male e finite peggio. Anche dalle nostre parti, perché pure la Liguria non è immune dal giogo della criminalità che abbraccia e ricatta le...
Attualità, editoriale

L’annus mirabilis della Virtus Entella

La stagione sportiva appena conclusa sarà ricordata come la più gloriosa nella storia dell’Entella:

vittoria del campionato di serie C e ritorno immediato in serie B (dove l’Entella aveva militato nei quattro campionati precedenti 2014/2015, 2015/2016, 2016/2017, 2017/2018);
vittoria del campionato nazionale Berretti con la conquista del terzo scudetto nella storia del Club;
vittoria della Supercoppa Berretti;
ottavi di finali di Coppa Italia con la prima squadra contro la Roma all’Olimpico dopo aver battuto il Genoa a Marassi nei sedicesimi. 
E pensare che la stagione era iniziata drammaticamente. Dopo la retrocessione si era aperto lo scandalo di una sentenza del Collegio di Garanzia del Coni (massimo organo della giustizia sportiva) che riammetteva l’Entella in B retrocedendo il Cesena per gravissime irregolarità di bilancio, sentenza che incredibilmente non veniva attuata né dalla Federcalcio (allora retta dal Commissario Fabbricini) né dalla Lega B. Ciò provocava un enorme ritardo nell’avvio del campionato dell’Entella che fino agli inizi di novembre veniva tenuta ‘in sonno’ senza sapere a quale campionato partecipare. Alla ripresa, finalmente e ingiustamente decretata in serie C, si diffondeva in tutto l’ambiente entelliano e in città un grande senso di frustrazione e di sopruso e la convinzione che ‘poteri forti’ e camarille romane avessero gravemente penalizzato il club calcistico di Chiavari.

Come ha fatto l’Entella a uscire da una situazione così penosa e difficile e a ritornare in breve tempo a successi così importanti?

Quali sono gli ingredienti e la formula che consente a questo piccolo club di provincia, pluricentenario (l’Entella nasce nel lontano 1914), che senza false modestie definisce se stesso ‘més que un club’ (alla catalana), di stare sulla scena da anni nel calcio che conta e a essere considerato una dei più virtuosi club italiani?

Ci sono molte cose che possono spiegare il caso Entella, prima fra tutte il fatto che il club rappresenta e identifica in maniera viscerale un’intera comunità rappresentata dalla città di Chiavari e dal suo entroterra.

Attualità, In primo piano

Via Trieste, il progetto in anteprima per l’area ex Italgas: solo un corridoio resterà pubblico. Tutto il resto sarà proprietà privata. E oggi il Comitato incontra Di Capua

Senza che ci sia alcun bisogno di nuovo cemento nel centro di Chiavari, senza che siano necessari ulteriori appartamenti immessi sul mercato – a fronte di una crisi immobiliare ormai lunghissima – senza che ci sia nessuna logica, il progetto di riqualificazione – attraverso la costruzione di due palazzi alti sette piani – dell’area ex Italgas di via Trieste va avanti. Nonostante tutto. Nonostante tutti.

Mentre i residenti della zona si sono ufficialmente costituiti in un comitato, guidato da Maria Rita Alì, a Palazzo Bianco è stato presentato il progetto relativo al nuovo insediamento. È firmato dallo studio di architettura Giugiaro di Torino, che si è occupato, in tutta Italia, di parecchie riqualificazioni legate ad aree di pertinenza di Italgas.

‘Piazza Levante’ ha potuto visionare alcune delle tavole ed è in grado di pubblicare alcuni render. Le palazzine saranno due, suddivise da un corridoio urbano che da via Trieste porterà direttamente all’ingresso del palazzone di quello che sarebbe dovuto essere il nuovo Palazzo di Giustizia e che adesso, con l’accorpamento del Tribunale di Chiavari a quello di Genova, è stato salvato, riadattandolo ad uffici pubblici, tra cui Guardia di Finanza, Agenzia delle Entrate, Giudice di Pace e Conservatoria dei Registri Immobiliari.

1 2 3 42
RECENT COMMENTS
FlICKR GALLERY
THEMEVAN

We are addicted to WordPress development and provide Easy to using & Shine Looking themes selling on ThemeForest.

Tel : (000) 456-7890
Email : mail@CompanyName.com
Address : NO 86 XX ROAD, XCITY, XCOUNTRY.