Settimanale di attualità, economia e sport, Chiavari, Genova, Liguria
Cerca
Close this search box.

Glocal… no social
Settimanale di attualità, economia e sport

Settimanale di attualità, economia e sport

Giovedì, 13 giugno 2024 - Numero 326

tunnel

FILTRA PER PERIODO
Periodo

Un tunnel tra Paraggi e Portofino per migliorare i collegamenti: è solamente un’idea ma fa già discutere e litigare 

Lo studio è stato presentato la scorsa settimana proprio a Portofino spaccando subito l'opinione pubblica tra chi si dichiara contrario e chi a favore

Tunnel della Fontanabuona, un altro passo in avanti: pubblicato l’elenco degli espropri, sono coinvolte centinaia di persone

La procedura riguarda gli immobili ricompresi tra i 30 e i 60 metri dal nuovo tracciato autostradale. I proprietari hanno trenta giorni di tempo per inviare le proprie osservazioni

Tunnel Val Fontanabuona, le risorse sono confermate. Ora la partita si gioca tutta a Roma, per l’approvazione finale

Intanto il consigliere leghista Sandro Garibaldi comunica che “si è concluso l’iter regionale per l’avvio ai lavori. La documentazione è stata inviata al Ministero"

Tunnel della Fontanabuona, il progetto è stato migliorato. A fine primavera via ai cantieri

La relazione integrativa da parte di Autostrade per l'Italia: "La riduzione di quota della rampa A e il suo parziale interramento consentono di minimizzarne la vista da Rapallo"

Tunnel della Fontanabuona in attesa della Via dal Ministero: "Speriamo si parta nel 2024"

Gabriele Trossarello, coordinatore del Tavolo dei Sindaci, esprime l'auspicio di tutti i comuni dell'entroterra: "Non ci sono problemi di soldi"

A 8 mesi dall’insediamento del Governo di centrodestra a che punto siamo con la Gronda e con il Tunnel della Fontanabuona?

Le manutenzioni delle tratte autostradali liguri, certamente necessarie dopo anni di colpevole incuria da parte di Aspi, penalizzano ulteriormente

Cronache da Genova - Il Tunnel della Fontanabuona e quell’aumento di 110 milioni

Il costo complessivo, complici gli extra costi dovuti alla crisi, è aumentato dai 230 milioni previsti, agli attuali 340