Settimanale di attualità, economia e sport, Chiavari, Genova, Liguria
Cerca
Close this search box.

Glocal… no social
Settimanale di attualità, economia e sport

Settimanale di attualità, economia e sport

Giovedì, 16 maggio 2024 - Numero 322

Sei mesi a tutto teatro: la stagione da gennaio a giugno del Sociale di Camogli. Il sovrintendente: “Non veniamo meno alla nostra missione”

Condividi su

di ALBERTO BRUZZONE

Il Covid fa paura, ma la mancanza di cultura e di espressioni artistiche deve far ancora più paura, ed ecco allora che una fantastica e importantissima risposta, in questo senso, viene data dal Teatro Sociale di Camogli, che dopo la prima parte di stagione in chiusura domani sera con il Veglione di Capodanno (sono impegnati in concerto l’ensemble ‘Le Muse’ e i musicisti dell’etichetta discografica tortonese Sonic Factory, che offriranno al pubblico una serata speciale sulle note dei più celebri musical) ha presentato ieri mattina il secondo blocco del cartellone: sei mesi di intrattenimento da gennaio a giugno, tra musica, teatro, cabaret, operetta, danza e un programma specifico anche per ragazzi e famiglie.

In tutto, saranno quaranta spettacoli, a partire dal gradito format dell’aperitivo, che si sdoppierà tra ‘aperitivo in Musica’ e ‘aperitivo in Cabaret’. “Si può sospendere un servizio essenziale, venendo meno alla propria ragion d’essere, alla propria missione, nel momento stesso in cui si rende necessaria un’offerta alternativa all’isolamento? La risposta del Teatro Sociale – secondo il sovrintendente Giuseppe Acquaviva – sta tutta nella sua poliedrica programmazione, tesa verso il suo pubblico più composito che può trovare in uno spettacolo, in un genere, in un artista, un motivo di svago, di sospensione, di crescita personale. Il teatro, buttando il cuore oltre ogni ostacolo, vi aspetta aperto più che mai, come luogo sicuro grazie al rispetto delle regole da parte della comunità che lo frequenta”.

Il calendario completo degli appuntamenti è consultabile online. I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del teatro dal lunedì al venerdì tra le 10 e le 12 (oltre che un’ora prima degli spettacoli), alla Pro Loco di Camogli e alla Pro Loco di Recco negli orari di apertura, oltre all’Hotel Cenobio dei Dogi. Si possono acquistare i biglietti anche online, tramite il sito Vivaticket. Tutte le informazioni sono sul sito www.teatrosocialecamogli.it e sui canali social del teatro: su Facebook e su Instagram cercando @teatrosocialecamogli. Ecco tutti gli eventi, suddivisi per genere.

APERITIVO IN CABARET
Venerdì 14 gennaio, ore 21: Antonio Ornano – Recital – Volto tra i più noti di Zelig e Colorado, Antonio Ornano è un maestro nella creazione di personaggi comici, come l’irresistibile Dottor Ornano, il naturalista esperto di bestie feroci. Apprezzato dalla critica, oltreché dal pubblico, per la sua comicità colta e raffinata, Ornano padroneggia i più disparati registri linguistici, strappando la risata grazie a una sapiente manipolazione del linguaggio. Quando la comicità si sposa con l’intelligenza.

Venerdì 28 gennaio, ore 21: Enzo Paci – I soliti mostri – Tra i protagonisti di Blanca, la fortunata serie Rai girata a Genova, Enzo Paci si è formato alla scuola del Teatro Stabile di Genova e ha alle spalle una lunga carriera di attore teatrale ‘serio’, prima di diventare noto al grande pubblico come comico nelle trasmissioni Zelig e Colorado. Tra i suoi personaggi più celebri, Mattia Passadore, estremizzazione maniacale della genovesità più mugugnona.

Venerdì 25 febbraio, ore 21: Bruciabaracche – On the road – I Bruciabaracche sono un collettivo comico genovese. Formato da otto comici indipendenti (Andrea Carlini, Andrea Di Marco, Antonio Ornano, Andrea Possa, Marco Rinaldi, Daniele Raco e Daniele Ronchetti), che si riuniscono sullo stesso palcoscenico dando vita a una task force della risata, fa ridere fino alle lacrime. Un’incontenibile comicità a raffica, unica in Italia, che fa regolarmente sold out.

Venerdì 11 marzo, ore 21: Andrea Di Marco – Stonato! – Genovese, musicista di formazione, Andrea Di Marco è fin dalla metà degli anni ’90 una presenza fissa nelle più popolari trasmissioni televisive di cabaret: Ciro il figlio di Target, Mai dire Grande Fratello, Colorado, Zelig e moltissime altre. Tra i tanti personaggi da lui creati, memorabile il fondatore del ‘Movimento Estremista Ligure – Basta milanesi’, goliardico partito che si batte contro la migrazione estiva dei milanesi in Liguria.

Venerdì 25 marzo, ore 21: Andrea Fratellini – Trop Secret – Andrea Fratellini, trionfatore a Italia’s Got Talent 2020, è un comico, prestigiatore e fantasista. Ma soprattutto è un ventriloquo. Anzi, attualmente è il più famoso ventriloquo italiano, grazie alle sue numerose partecipazioni ai programmi televisivi più popolari insieme alla sua strampalata armata di pupazzi, tra cui l’ormai inseparabile Zio Tore.

APERITIVO IN MUSICA
Venerdì 21 gennaio, ore 21: Trio Bobo – Il Trio Bobo nasce nel 2002 dalla collaborazione tra la sezione ritmica di Elio e le storie tese, ovvero Faso (basso) e Christian Meyer (batteria), con Alessio Menconi, storico chitarrista di Paolo Conte. Strumentisti eclettici, i componenti del Trio Bobo spaziano dal jazz al rock, passando per il funk e le suggestioni afro, reggae e latin. Una vitalità stilistica resa ancora più coinvolgente dalla voglia di sorridere e divertirsi.

Venerdì 29 gennaio, ore 21: Michele – Protagonista della canzone italiana degli anni ’60, Michele ripropone i suoi più grandi successi: da Se mi vuoi lasciare a Dite a Laura che l’amo. Un tuffo nel periodo d’oro della musica leggera italiana, con un cantante che si è formato nella Genova dei cantautori ed ha collaborato, tra gli altri, con Bruno Lauzi e Fabrizio De André.

Venerdì 4 febbraio, ore 21: Omaggio a Modugno – Adrian Fioramonti Ensemble – Chitarrista argentino, trasferitosi in Italia nel 1990, Adrian Fioramonti ha studiato chitarra classica nella Escuela Nacional de Música di Rosario, dove ha approfondito le ritmiche latino-americane e l’armonia jazz. In seguito ha studiato improvvisazione con il grande vibrafonista Gary Burton. Raffinato chitarrista di tango, Fioramonti mette la sua molteplice esperienza musicale al servizio delle canzoni di Modugno, dandone una versione inattesa e sorprendente.

Venerdì 18 e sabato 19 febbraio, ore 21: The Beatbox – Molto più di un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox (Federico Franci, Filippo Caretti, Marco Breglia e Jacopo Finazzo) fa rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool. Nulla è lasciato al caso: dalla strumentazione ai vestiti, identici a quelli usati dai ‘Fab Four’. Uno show che attraversa i ricordi di più generazioni, per riscoprire l’entusiasmo e la positività degli anni ’60.

Sabato 5 marzo, ore 21: Richard Galliano – Richard Galliano, francese di origini italiane, ha incontrato la fisarmonica a quattro anni e non l’ha più abbandonata. Nella sua lunga carriera ha collaborato con il meglio del jazz mondiale: Chet Baker, Enrico Rava, Paolo Fresu, Jan Garbarek, Michel Petrucciani. Oggi è uno dei massimi fisarmonicisti viventi, punto di riferimento internazionale per il jazz e il tango tradotti nella lingua penetrante e struggente della fisarmonica.

Sabato 12 marzo, ore 21: Birkin Tree – Aspettando San Patrizio, in collaborazione con GPM – Fondati nel 1982 da Fabio Rinaudo e Daniele Caronna, i Birkin Tree hanno studiato con passione e serietà il repertorio della musica tradizionale irlandese, soggiornando più volte sull’isola. Sono l’unico gruppo italiano ad avere compiuto due tournée ufficiali in Irlanda (1997 e 1998), durante le quali hanno partecipato ai più importanti festival locali. Oggi sono tra i gruppi di musica irlandese più apprezzati al mondo.

Venerdì 18 marzo, ore 21: Five sax – Cinque virtuosi del sassofono provenienti, rispettivamente, da Polonia, Italia, Stati Uniti, Cile e Hong Kong, hanno dato vita, nel 2011 a Vienna, all’ensemble Five Sax,  divenuto subito leader nel suo campo. Il gruppo si è esibito sui maggiori palcoscenici del mondo. Il suo repertorio è sconfinato e attinge alle culture musicali di ciascun componente, secondo lo spirito internazionale che anima il gruppo fin dalla sua fondazione.

Venerdì 1 aprile, ore 19,30: Blood Brothers – Omaggio a Bruce Springsteen – L’energia, la forza e la tenacia di Bruce Springsteen, il più grande live performer del rock, sono l’ispirazione dei Blood Brothers, tribute band che, nella cura del look, nella scelta degli strumenti musicali e nelle performance live ricerca lo stesso impatto esplosivo del Boss e della sua E Street Band, per due ore di concerto non stop.

Venerdì 8 aprile, ore 19,30: Sacro in Jazz – Coro Rodolfo Del Corona, direttore Luca Stornello – Musica sacra in versione jazz e pop. Un connubio apparentemente impossibile, che invece funziona, se il compositore ha la mano sapiente. Come l’americano Steve Dobrogosz, autore del pezzo forte della serata, una Messa del 1992 (eseguita con successo in oltre 40 paesi) in cui il canto corale polifonico si fonde con le blue notes del jazz. Un modo diverso e originale di celebrare la Pasqua in musica.

Venerdì 22 aprile, ore 19,30: Canto Libero – Omaggio a Lucio Battisti – Uno spettacolo dedicato a Lucio Battisti, ormai acclamato in tutti i teatri d’Italia, approvato e lodato da Mogol. Le canzoni più belle e memorabili del duo che ha cambiato la storia della musica leggera italiana, interpretate da una band di dieci straordinari musicisti che si esibiscono in una performance curata nei minimi particolari.

STAGIONE OPERA, OPERETTA E DANZA
Domenica 6 febbraio, ore 16: Cin Ci La – Libretto Carlo Lombardo, musica Virgilio Ranzato, compagnia Fantasia in Re, direttore Stefano Giaroli, in collaborazione con GPM – Cin Ci La, andata in scena per la prima volta nel 1925, è l’operetta italiana più rappresentata. Gli autori Carlo Lombardo (libretto) e Virgilio Ranzato (musica) strizzano l’occhio all’esotismo in gran voga all’epoca confezionando una deliziosa e piccante favola in musica, con protagonisti due giovani ed ingenui sposi, il Principe Ciclamino e la Principessa Myosotis, e la smaliziata attrice francese Cin Ci La.

Domenica 3 aprile, ore 16: Gran Gala del Balletto – Il balletto di Milano – Musica di P.I. Čajkovskij, G. Bizet, G.Verdi – Ambasciatore della danza italiana, con i suoi straordinari spettacoli in tutto il mondo, il Balletto di Milano è considerato tra le realtà di maggior livello artistico del nostro paese. È sostenuto dal Mibact e riconosciuto come eccellenza dalla Regione Lombardia. Diretta, dal 1998, dal maestro Carlo Pesta, la compagnia collabora con i più prestigiosi teatri, fondazioni liriche e festival dove ottiene sempre successi di pubblico e critica unanimi.

Domenica 10 aprile, ore 16: Gianni Schicchi – Libretto Giovacchino Forzano, musica Giacomo Puccini, produzione Teatro Sociale di Camogli – L’unica opera comica composta da Puccini, facente parte, con Suor Angelica e Il tabarro, del celebre Trittico. Un capolavoro di invenzione e arguzia musicali, tratto da un episodio dell’Inferno dantesco, in cui Puccini, per una volta, fa sorridere. Ma senza rinunciare alla sua inconfondibile vena melodica, come nella famosissima romanza di Lauretta ‘O mio babbino caro’.

TEATRO PER RAGAZZI E FAMIGLIE (Programma a cura di Maria De Barbieri)
Domenica 30 gennaio, ore 16; lunedì 31 gennaio, ore 10,30: Caro Lupo, uno spettacolo di teatro nero e di teatro d’ombre – Con Miriam Costamagna, Andrea Lopez Nunes, Giacomo Occhi, regia e animazione Nadia Milani, produzione Drogheria Rebelot – Nella buffa casetta in mezzo al bosco si è appena trasferita la piccola Jolie con i genitori. Una bambina con una fervida immaginazione che la porta ad inventare milioni di storie. E così Jolie incontrerà il Lupo. Un Lupo piccolo come lei, la cui ombra appare gigante ma che, in verità, è solo un cucciolo che ha bisogno di cure e di trovare la strada del ritorno.

Domenica 13 febbraio, ore 16; lunedì 14 febbraio, ore 10,30: Il gatto con gli stivali Di Marcello Chiarenza, con Maurizio Casali e Mariolina Coppola, musiche originali di Carlo Cialdo Capelli, regia Claudio Casadio, produzione L’Accademia Perduta – I due artisti in scena, alternando i ruoli di attori, narratori e animatori, rappresentano la celebre favola in modo tenero e delicato, con semplicità. Molte le piccole e grandi magie che si alternano sulla scena: il gatto, la colomba bianca, la carpa e il delicato fenicottero rosa sembrano vivere di vita propria grazie alla particolare tecnica di realizzazione e animazione.

Domenica 13 marzo, ore 16; lunedì 14 marzo, ore 10,30: Ritmiciclando – Con i Ritmiciclando, ideazione e sviluppo, laboratorio produzione laboratorio Ri-Percussioni Sociali – Supereroi della differenziata, un gruppo di musicisti suona strumenti fabbricati con i materiali di scarto più divertenti: da un tagliere rotto si ricava una chitarra, dalle lattine e dai pentoloni la batteria, e da un vecchio cassetto arriva… il cassettofono! Lo scopo è insegnare le buone pratiche per quanto riguarda riuso e raccolta differenziata. Domenica mattina viene organizzato un laboratorio per la costruzione di strumenti musicali con materiale di recupero che il pomeriggio i bambini saranno chiamati sul palco a suonare.

Giovedì 17 marzo, ore 10,30 e ore 21: Corto Maltese – Una ballata del mare salato – Dal romanzo a fumetti di Hugo Pratt, prodotto dal Festival di Borgio Verezzi, Igor Chierici e Fondazione Garaventa, regia di Igor Chierici e Luca Cicolella – La versione drammaturgica del noto racconto, divenuto graphic novel, firmato dal genio dell’illustrazione Hugo Pratt. La colonna sonora, eseguita dal vivo, è il vero corpo portante dello spettacolo, che svela i nodi drammaturgici accompagnando Corto e il pubblico all’interno dei mari capitanati da Rasputin e dagli altri celebri personaggi del racconto.

Domenica 27 marzo, ore 16; lunedì 28 marzo, ore 10,30: Vita da Burattini – La gazza ladra non è ladra – Da un’idea di Pietro Fabbri, di e con Irene Lamponi e Pietro Fabbri, burattini di Bruno Cereseto, regia e drammaturgia di Andrea Collavino, produzione Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse – La storia è quella della Compagnia dei Burattini e dei due fratelli che da generazioni la gestiscono. Da tempo il pubblico non si presenta in sala e il teatro è vuoto, ormai quasi in rovina. Nell’attesa che le cose cambino, i due burattinai passano le giornate a provare e riprovare lo spettacolo La gazza ladra di Emanuele Luzzati, che avrebbe dovuto andare in scena, ma non ha mai debuttato.

Giovedì 31 marzo, ore 10,30: Orlando Furioso – Invito alla lettura di un classico di Franco Picetti – Con Francesca Valdenassi e Franco Picetti, regia Giorgio Castagna – Sulle orme della versione di Calvino, un cantastorie e un’attrice, Eleonora Angeletti, mettono in scena alcuni episodi dell’Orlando Furioso. Il cantastorie riassume la trama e collega l’Orlando di Ariosto con quello della tradizione popolare, preparando il terreno alla lettura da parte dell’attrice. E ci sono anche i pupi siciliani, a rappresentare paladini e saraceni.

Martedì 12 aprile, ore 10,30: Capricciolò, il violino di Niccolò Paganini racconta – Il Teatro appeso a un Filo in uno spettacolo di marionette e d’ombre – Una produzione Giovine Orchestra Genovese, testo di Fabrizio Gambineri e Paola Ratto, con Paola Ratto e Valentina Delli Ponti, Marco Mascia al violino, regia, pupazzi, scene e costumi di Paola Ratto e Valentina Delli Ponti – Nel mondo fantastico delle marionette può succedere di tutto: anche un violino può prendere vita e raccontare una storia! Capricciolò è il violino di Niccolò Paganini. Capricciolò lo conosceva molto bene: quanto è stato fra le sue braccia e vicino al suo cuore? Lui ci racconterà la verità della sua preziosa vita umana senza badare a leggende e pettegolezzi.

STAGIONE CONCERTI (Programma a cura di Maria De Barbieri)
Giovedì 6 gennaio, ore 21: Concerto degli auguri – Archi al Cinema – EstrOrchestra – Chiara Morandi direttore, in collaborazione con GPM – Concerto offerto alla città dal Comune di Camogli – Interamente formata da giovani strumentisti, l’orchestra in residence al Teatro Sociale Camogli prosegue la sua esplorazione della musica per il grande schermo presentando un’antologia delle più celebri e amate colonne sonore: Love Story di Francis Lai, Schindler’s List di John Williams, La vita è bella di Nicola Piovani, Pirati dei Caraibi di Hans Zimmer sono solo alcune delle musiche per il cinema in programma. Un viaggio nella nostra memoria di spettatori, grazie al potere evocativo della musica.

Giovedì 3 marzo, ore 21: Gala Lirico – Desirée Rancatore & Celso Albelo – Il soprano Desirée Rancatore e il tenore Celso Albelo sono due star del panorama lirico internazionale, acclamati nei maggiori teatri del mondo e amatissimi dal pubblico dei melomani. Pluripremiati e dal repertorio vastissimo, hanno collaborato con i più importanti direttori d’orchestra e registi d’opera, distinguendosi come cantanti tra i più significativi della propria generazione.

Martedì 8 marzo, ore 21: Concerto per la Giornata della Donna – Andrea Bacchetti pianoforte, Laura Marzadori violino – Musiche di Mozart, Beethoven, De Falla, Massenet, Saint-Saëns – Andrea Bacchetti, camoglino, pianista di fama internazionale, e Laura Marzadori, violinista vincitrice, a soli 25 anni, del concorso come primo violino di spalla dell’Orchestra del Teatro alla Scala. Due musicisti di primissimo livello, che si incontrano sul palcoscenico del Teatro Sociale Camogli per un concerto di musica da camera di alta classe.

Sabato 2 aprile, ore 21: Recital pianistico – Massimiliano Damerini pianoforte, in collaborazione con GPM – Tra i più importanti pianisti della sua generazione, Massimiliano Damerini, nato a Genova nel 1951, studia con Alfredo They e Martha Del Vecchio. Il suo repertorio, ampissimo, va dalla musica del Settecento fino alle avanguardie dell’ultimo Novecento. La critica italiana gli ha conferito uno dei massimi riconoscimenti che si possano tributare a uno strumentista: il Premio Abbiati per il 1992 come concertista dell’anno.

Giovedì 14 aprile, ore 21: Concerto di Pasqua – Apocalisse – Di Mauro Isetti e Egidio Perduca

produzione Teatro Sociale di Camogli – Una voce narrante ci accompagna nella foresta di simboli dell’Apocalisse di S. Giovanni. Un ambiente sonoro sottolinea le atmosfere e i colori del racconto, come in un film hollywoodiano. Il suono morbido del quartetto d’archi si fonde con le sonorità graffianti di sintetizzatori, campionatori e sequencer. E grazie alla musica, al suono, scopriamo la modernità di un testo antichissimo. Apocalisse è una prima assoluta, realizzata appositamente per il Teatro Sociale Camogli.

Sabato 30 aprile, ore 21: Coro Monte Cauriol in collaborazione con GPM – Il Coro Monte Cauriol è nato a Genova nel 1950 con l’intento di mantenere viva la grande tradizione dei canti di montagna e degli Alpini. Nel corso degli anni il suo repertorio si è ampliato, aprendosi a brani corali di vario genere, fino a comprendere, oggi, oltre 240 pezzi. Emozionanti ed evocative, le esecuzioni del Coro Monte Cauriol hanno conquistato sia il pubblico italiano che straniero, con oltre 1.200 concerti in Italia e all’estero.

Venerdì 6 maggio, ore 21: Virtuoso! -EstrOrchestra – Chiara Morandi direttore, Marcin Patrzałek chitarra – Vincitore, nel 2015, del talent polacco Must Be the Music, il ventunenne Marcin Patrzałek è uno straordinario virtuoso della chitarra. Con la sua tecnica spettacolare, fatta di fingerstyle, percussioni sul corpo dello strumento ed effetti elettronici, Marcin è una sorta di Paganini della chitarra, di cui sviscera possibilità sonore finora impensate. La sua esibizione ad America’s Got Talent del 2019 ha superato, su youtube, i 44 milioni di visualizzazioni.

STAGIONE DI PROSA
Domenica 9 gennaio, ore 16: Io Sarah, Io Tosca – Di e con Laura Morante e con Chiara Catalano, voce e pianoforte, regia Daniele Costantini, musiche originali Mimosa Campironi, produzione Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo in coproduzione con Fondazione Teatro della Toscana – Chi si nascondeva dietro Sarah Bernhardt, la prima, vera diva? Basandosi sull’autobiografia della Bernhardt, Laura Morante ha scritto e interpreta un monologo che svela gli aspetti nascosti della personalità della più grande attrice dell’Ottocento. Fino a ipotizzare una sorprendente identificazione tra Sarah e uno dei personaggi più celebri da lei interpretati: Tosca.

Sabato 22 gennaio, ore 21: 1983 Butterfly – Drammaturgia Giorgia Cerruti, con la collaborazione di Bernard Boursicot, con Davide Giglio, Giorgia Cerruti, regia Giorgia Cerruti – Una creazione di Piccola Compagnia della Magnolia in coproduzione con Festival delle Colline Torinesi – Bernard Boursicot, impiegato dell’ambasciata francese a Pechino, vive per vent’anni un’appassionata storia d’amore con un uomo che crede una donna. Identità di genere, amore, politica, spionaggio, rapporto Oriente-Occidente si intrecciano in una vicenda incredibile, eppure vera, già portata sullo schermo da David Cronenberg nel film M. Butterfly con Jeremy Irons.

Venerdì 11 febbraio, ore 21: Le verità di Bakersfield – Di Stephen Sachs, con Marina Massironi e Giovanni Franzoni, regia Veronica Cruciani, produzione Nidodiragno, CMC – Pickford – A Bakersfield, nella roulotte di Maude, si nasconde (forse) un quadro di Jackson Pollock. Da New York arriva Lionel, esperto d’arte, per fare l’expertise dell’opera, che potrebbe cambiare per sempre la vita di Maude. Due vicende umane lontanissime che si incontrano e si scontrano, instaurando un dialogo brillante e rivelatore sullo sfondo di un’America percorsa da forti divari sociali.

Martedì 22 febbraio, ore 21: Baccanti di Euripide – Traduzione e adattamento Laura Sicignano e Alessandra Vannucci, regia Laura Sicignano, produzione Teatro Stabile di Catania – Baccanti di Euripide è, con Edipo re di Sofocle, un pilastro della cultura occidentale. I temi affrontati in questo capolavoro – il piacere, la follia, il caos – sono fondamentali per gli uomini di tutte le epoche. Compresa la nostra, in cui si manifestano in forme diverse da quelle dell’antica Grecia, ma non meno pregnanti. L’attualità della vicenda è, appunto, la sfida della nuova regia di Baccanti firmata da Laura Sicignano.

Sabato 26 febbraio, ore 21: Il mentalista – Con Francesco Tesei – Mago, illusionista, psicologo o parapsicologo? Il mentalista è tutte queste cose insieme. È uno Sherlock Holmes dell’anima, che sa leggere nella nostra mente sfruttando i piccoli indizi che gli forniamo inconsapevolmente. Francesco Tesei è il più famoso mentalista italiano: spopola in Tv e riempie i teatri. La versione ultramoderna dei grandi illusionisti e “lettori della mente” dell’Ottocento, immortalati dal cinema in pellicole come The Illusionist e The Prestige.

Sabato 26 marzo, ore 21: Estate in dicembre – Di Carolina África Martín Pajares, con Fiammetta Bellone, Elsa Bossi, Sara Cianfriglia, Elena Dragonetti, Alice Giroldini, regia Andrea Collavino, produzione Teatro Nazionale di Genova – Estate in dicembre, dell’autrice spagnola Carolina África Martín Pajares, affronta tematiche e relazioni autentiche, è un testo capace di raccontare, tramite una situazione familiare e quotidiana, la vita di cinque donne appartenenti a tre generazioni diverse, la loro relazione con il mondo, con il futuro e con il passato. Un testo che piacerebbe a Pedro Almodóvar, per quel suo clima da Donne sull’orlo di una crisi di nervi.

Martedì 5 aprile, ore 21: Il delitto di via dell’Orsina – Di Eugéne Labiche, con Massimo Dapporto, Antonello Fassari, regia Andrée Ruth Shammah, produzione Teatro Franco Parenti/Fondazione Teatro della Toscana – Due uomini che non si conoscono si svegliano nello stesso letto, hanno entrambi le mani sporche di carbone e non ricordano nulla della notte precedente. Sul giornale leggono che quella notte è morta una carbonaia. Una situazione misteriosa e paradossale, firmata da un maestro del vaudeville francese dell’Ottocento, abilmente interpretata da Massimo Dapporto e Antonello Fassari.

Domenica 24 aprile, ore 16: Camogli racconta – Di Gian Luca Favetto, produzione Teatro Sociale di Camogli – Uno spettacolo unico, in cui chi solitamente sta in platea ad ascoltare storie altrui diventa protagonista della propria vicenda umana. Camogli, attraverso il suo popolo, racconta e si racconta, in un affresco individuale e insieme corale che l’ideatore del progetto, lo scrittore Gian Luca Favetto, lega alle ‘città invisibili’ di Italo Calvino.

Venerdì 29 aprile, ore 21: Elena – Di Ghiannis Ritsos, con Elisabetta Pozzi, traduzione Nicola Crocetti, musiche Daniele D’Angelo eseguite dal vivo dall’autore, regia Andrea Chiodi, produzione Centro Teatrale Bresciano – Chi non è rimasto affascinato dalla figura di Elena, una delle più belle donne dell’antichità? Per lei si scatenò la sanguinosa guerra di Troia. Ma un’altra Elena si scopre nel monologo che Ghiannis Ritsos scrisse nel 1970. Il poeta greco ribalta il mito di Elena. Ed Elisabetta Pozzi dà voce e corpo a questa Elena ormai vecchia e non più al centro del mondo, che riflette con autoironia su se stessa.

20 maggio – 5 giugno – Festival Govi – Spettacoli, proiezioni, convegni, una nuova coproduzione Teatro Sociale di Camogli – Teatro Nazionale, mostre – Un focus intorno alla figura artistica e umana di Gilberto Govi, uno degli artisti liguri più amati del Novecento.

Ultimi video

Intervista alla senatrice Raffaella Paita, su infrastrutture e opere pubbliche: “Sono molto preoccupata, la Liguria deve andare avanti con trasparenza e legalità"
E sul depuratore di Chiavari: “L’approccio serio del comitato rileva temi di competenza comunitaria, il mio impegno in Europa per rivedere un progetto sbagliato”
Coreglia Ligure: elezioni amministrative, verso il voto dell'8 e 9 giugno. Due liste civiche a contendersi la poltrona di sindaco
La sfida è aperta tra Elisabetta Lavezzo, “Tutti insieme per Coreglia Ligure", ed Ermanno Noce, “Per la Nostra Gente”
Moconesi: elezioni amministrative, verso il voto dell'8 e 9 giugno. Due liste civiche a contendersi la poltrona di sindaco
La sfida è aperta tra Giovanni Dondero, “Lista Civica Insieme per Moconesi”, ed Elio Ugolini “Con noi per Moconesi in azione”
Neirone: elezioni amministrative, verso il voto dell'8 e 9 giugno. Due liste civiche a contendersi la poltrona di sindaco
La sfida è aperta tra Rita Stasi, “Progetto Neirone”, e Stefano Sudermania, “Lista Civica Neirone”
Elezioni amministrative a Carasco. Due liste civiche in corsa per la poltrona di sindaco
Si ricandida il primo cittadino uscente Massimo Casaretto (Insieme per Carasco) e corre anche Boris Beronio (Progetto Carasco nel Cuore)
Elezioni Amministrative, verso il voto dell'8 e 9 giugno. Una sola lista a Borzonasca
Nessuno sfida il candidato sindaco Giuseppino Maschio, Lista Civica Rinnovamento e Progresso. Ora l’incognita è il quorum
Il Comitato Assistenza Malati del Tigullio rivive in omaggio alla memoria e ai valori del suo fondatore Giancarlo Mordini
Il ricordo del suo esempio, nelle parole della figlia Maria Giulia, del presidente Marco Glorialanza e del professor Michele Brignole. Una via di Lavagna gli sarà intitolata
Recco, tre liste civiche verso il voto dell'8 e 9 giugno. Intervista ai candidati alla poltrona di sindaco
Parlano gli aspiranti primi cittadini: “Finalmente Recco Andrea Brunelli Sindaco”, “Impegno per Recco Dario Capurro Sindaco" e “Lista per Recco Carlo Gandolfo Sindaco”
Lavagna, la campagna elettorale è entrata prepotentemente nell’ultimo Consiglio Comunale
Mangiante: “Sono amareggiato, atteggiamento provocatorio della minoranza, che ha rifiutato il confronto”. Replica Guido Stefani dall’opposizione: “Il presidente del consiglio mi ha tolto la parola"
Chiavari, in piazza per dire no al depuratore in colmata. Sotto a Palazzo Bianco, il presidio del Comitato fischia il sindaco e la giunta
Il portavoce Andrea Sanguineti: ”Abbiamo cercato il dialogo e il confronto, ma senza risultato. Ci mobiliteremo ancora, in ballo c’è il destino della nostra città”
Don Stefano Traini: “Il problema abitativo non è un’emergenza, ma un fatto ormai strutturale”
Il direttore della Caritas Diocesana fa un quadro su povertà e disagio sociale. Fenomeni che riguardano anche il Levante e il Tigullio: "A rischio il senso di comunità”
Cogorno, due liste civiche verso il voto dell'8 e 9 giugno. Intervista ai due candidati alla poltrona di sindaco
Gino Garibaldi, attuale sindaco in carica (Rinnovamento per Cogorno), e Oriano Castelli, consigliere comunale all’opposizione (Obiettivo Comune)
Il consigliere comunale d’opposizione Nicola Orecchia attacca sull'Economic Forum Giannini
"È costato alle casse comunali oltre 60mila euro, ha portato a Chiavari valenti esperti per parlare di clima e turismo, ma l’amministrazione ascolta solo quando le fa comodo”
Santa Margherita Ligure: due liste civiche verso il voto dell'8 e 9 giugno
Intervista ai due candidati alla poltrona di sindaco: Guglielmo Caversazio, lista “Uniti per Santa”, ed Emanuele Cozzio, lista “Cozzio sindaco”
Per il secondo anno ospiti della Virtus Entella, “Mille studenti in Campo”
Assemblea d’Istituto per degli studenti del Liceo Marconi Delpino, con attività educativa all’insegna dell’impegno solidale, ecologico e della battaglia per l’ambiente
Design ante litteram: la sedia leggera di Chiavari dall'Ottocento sino ad oggi
La somma delle storie delle aziende e degli artigiani raccontate in una mostra installazione nell’ex laboratorio Guido e Anna Rocca in via Piacenza 80. Gli organizzatori: "Il rilancio deve passare attraverso il design”
Carasco verso le elezioni amministrative dell'8 e 9 giugno. Intervista ai candidati
Parlano Giustino Minoli, lista “Carasco nel cuore”, e Alfredo Rivara, lista “Progetto per Carasco”, che sfideranno Massimo Casaretto, sindaco uscente e ricandidato
Le intuizioni di Guglielmo Marconi che hanno rivoluzionato il mondo della comunicazione e dell'informazione di massa
“Con il cuore e il pensiero oltre l’orizzonte, Guglielmo Marconi e la nascita della radiotelegrafia”. A 150 anni dalla nascita, alla Società Economica una mostra evento
Prendersi cura di se stessi e dei propri cari con più conoscenze e consapevolezza: ecco come
A Chiavari, alla Società Economica, un incontro promosso dall’Associazione “I Fili”. Esperti professionisti e medici illustrano un corso teorico e pratico sulla gestione e l’assistenza dell'anziano a domicilio
Raccolte ancora 400 firme contro il depuratore in colmata. Ma l’amministrazione gira la testa dall’altra parte e annuncia l’inizio dei lavori
Il Comitato No al depuratore: “Questa opera provocherà a Chiavari una ferita irreparabile che porterà la firma di questi amministratori”
Lungo le Vie dell’ardesia. A Lavagna domenica 7 aprile il IX raduno Lions di auto e moto d’epoca e moderne
Un tracciato panoramico per promuovere le bellezze naturali. Il ricavato sarà destinato all’area inclusiva per i bimbi, realizzata dal comune nel Parco Tigullio
Chiavari: l’ambulatorio Veterinario Levante diventa Clinica, si trasferisce sul mare ed entra in Ca’ Zampa
Il Direttore Sanitario Gualtiero Tanturli: “Passione e cuore perché essere veterinari è un 'lavoro' nobile, favorito da un’evoluzione di tecnologie, strumentazioni e prevenzione”
Lavagna verso le elezioni amministrative - Intervista al candidato sindaco Claudio Lapetina
È a capo della lista "Lavagna Insieme": “Significa insieme per trovare le risposte ai problemi della città. A breve presenteremo l’intera squadra"
Chiavari, il consigliere Nicola Orecchia: "Emergenza abitativa, ancora tante domande senza risposte concrete"
"L’elenco senza fine della graduatoria rappresenta la distanza siderale tra gli alloggi necessari e quelli messi a disposizione dal Comune”
"Bettina Defilla: Poesia nell'arte”: alla Galleria G.F. Grasso a Chiavari le opere dell’artista
Si tratta del primo evento del programma annuale della rassegna “L’Arte in Economica”. Il figlio Andrea Copello: “Ho selezionato le sue ultime produzioni informali”
Cantero, si parte? C’è il progetto donato da Duferco, la Regione finanzierà l’acquisto
L’appello ai chiavaresi di Antonio Gozzi: “Le iniziative devono essere in grado di stare in piedi, non possiamo costruire cattedrali nel deserto”
Gian Alberto Mangiante si ricandida ad amministrare Lavagna. "La mia lista? Di lavagnesi, coesi nell’impegno per Lavagna"
Le dichiarazioni programmatiche del nuovo impegno per la città: “Guardare al futuro con le prerogative ed il rispetto che il territorio chiede”
"Alberto Salietti, pittore” e “Diari Pittorici”. Ravenna/Chiavari e ritorno 1892–1961. Le due città celebrano l’eredità dell’artista
Claudio Castellini, presidente di Tecnica Mista e co-curatore della mostra ravennate, ci racconta le fasi del progetto realizzato in collaborazione con la Società Economica di Chiavari
Tutti contrari al depuratore in colmata a Chiavari. La politica si compatta durante l’incontro pubblico
I consiglieri regionali prendono posizione. Sandro Garibaldi: “Non c’è chiarezza nelle carte". Gianni Pastorino: “Tutti insieme vincoleremo la volontà della Giunta Regionale”
A sei mesi dallo spostamento del capolinea Amt a Chiavari, i servizi ai capolinea e la sicurezza restano un miraggio
Federico Bairo - Rsa Usb di Amt: “Il trasporto pubblico è una risorsa, non un ingombro, ma l’amministrazione lo sposta nelle zone periferiche”
Continua l’ostinato silenzio dell’amministrazione sul degrado della collina di N.S. delle Grazie a Chiavari
Massimo Maugeri di Legambiente: “Il degrado è complice dell’abbandono, ma manca l’impegno, non solo le risorse economiche”
Emanuele Cozzio annuncia la sua candidatura a Sindaco di Santa Margherita Ligure
“Dopo 10 anni di impegno amministrativo, nel prendere questa decisione sento una grande responsabilità. Tradurrò l'esperienza vissuta in una prospettiva evolutiva, rivolta anche al mondo della società civile, con cui ho avuto modo di maturare un forte legame"
Cresce l’attesa per l’incontro pubblico organizzato dal Comitato No al depuratore in colmata
Appuntamento il 9 marzo a Casa Charitas a Chiavari. I dubbi e gli interrogativi dei cittadini al microfono di 'Piazza Levante' sulla scelta che riguarda il futuro
Lavagna, domenica 10 marzo “Giornata internazionale della donna, voci e danze: storie di donne dal mondo”
Un girotondo di interventi e danze, un appello per denunciare gli eventi che hanno riportato indietro le lancette dell’orologio delle conquiste civili delle donne
Alla Società Economica è andata in scena la presentazione del nuovo progetto di ristrutturazione del Teatro Cantero
Premesse e conclusioni dell’intervento di Antonio Gozzi, presidente del Gruppo Duferco. “Un regalo alla città, ai chiavaresi, sapendo che non siamo soli”
No al Depuratore: il 9 marzo al Teatro Charitas incontro pubblico con cittadini e politici
Il presidente del Comitato Andrea Sanguineti: “Trattati come sudditi, chi amministra deve delle risposte. Restano ancora aperti tutti gli interrogativi”
Asl4 costretta dal difensore civico ad anticipare visite ed esami
Nasce lo sportello a tema sanità pubblica e registra la prima, significativa, vittoria per il Comitato Impegno Comune promosso da Davide Grillo: “Un percorso che riduce le liste d’attesa”
A tre mesi dal crollo della soletta dell’asilo infantile a Chiavari, arriva il dissequestro dell’immobile
Parla Alberto Sivori, presidente dell’Associazione Asilo Infantile Della Torre: “Siamo sulla buona strada”
Massimo Maugeri di Legambiente: ”Alcuni sindaci sono soci di Iren"
"La sovrapposizione dei ruoli genera confusione sul tema della depurazione e sui relativi costi”. Prosegue la battaglia contro l'impianto alla Colmata
Chiavari - La difficile storia di Elena, da tre anni sfrattata e invalida dorme in macchina
L’appello al Comune: “Dov’è la casa che mi avete promesso? Sono stanca, non posso più stare per strada”
L’abbraccio dei pazienti al dottor Zampogna che ha condiviso con loro 42 anni
“Un lavoro bellissimo e complicato, che ho desiderato fare fin da bambino. Ho dato tanto, ma ho ricevuto moltissimo”
Cardiologie aperte anche in Asl 4. In campo il reparto di Cardiologia dell’ospedale di Lavagna, diretto dal professor Guido Parodi
Il team lavora sulla prevenzione di fattori di rischio modificabili, per ridurre i ricoveri e rendere i presidi locali più efficienti
Leivi, a dieci anni dall’alluvione riaperta via Gazzo. Il sindaco Centanaro: “Viabilità, fondamentale l’entroterra”
L'assessore regionale alla Difesa del suolo Giampedrone sulla tutela delle risorse idriche e le scelte dei progettisti
Lavagna, bilancio e affidamento in concessione del porto turistico: arroventato consiglio comunale
L’amministrazione opta per il Project Financing. Sarà la Regione a gestire la gara. Il sindaco Gian Alberto Mangiante: “Ho tutelato la città”
Palcoscenico all’aperto per la riapertura del Teatro Cantero di Chiavari
Successo dell’iniziativa dell’Associazione Impegno Comune che ha offerto ai cittadini un fuoriprogramma con musica e frammenti di storia
Al Liceo Artistico Luzzati si concretizza il progetto di un polo della creatività
Sarà orientato all’arte, alla fotografia, al cinema e alla comunicazione multimediale, competenze legate alle professioni del futuro
Pietro Armenante: ”La nostra agricoltura non viaggia sui trattori e neppure con le sovvenzioni"
Il titolare della Azienda Agricola “Tomato de Ma”: ”Chi produce cibo è anche responsabile della nostra salute e di quella dei nostri territori”
Intervista a Sandro Longo sugli aspetti critici della relazione di Iren sul nuovo depuratore di Chiavari
Parla il professore ordinario di Idraulica presso l'Università di Parma, che ha sollevato parecchie osservazioni in maniera documentale rispetto al progetto che fa discutere la città
Roberto Pettinaroli va in pensione e lascia il 'Secolo XIX' dopo 42 anni di carriera
Quindici anni sono stati spesi come responsabile nella redazione del Levante: “Rimarrò sempre un giornalista, un mestiere che, se fatto bene, non fa sconti”
L’asilo Della Torre / Delpino bene storico e patrimonio vitale per la comunità
Nato per volontà dei benefattori chiavaresi, ha svolto la sua opera ininterrottamente per 173 anni, anticipando l’evoluzione dei tempi
A due mesi dal crollo del pavimento, l’Asilo Delpino costretto a rinunciare all’avvio del prossimo anno scolastico
Restano la preoccupazione delle famiglie di trovare nuovi spazi per i bambini e l’amarezza di separarli dalle loro maestre
Il Liceo Marconi Delpino di Chiavari continua a mietere successi sia in campo culturale che sportivo
Intanto si prosegue la strada intrapresa della modernizzazione formativa negli spazi, nei contenuti e nelle modalità
Nasce a Chiavari “Impegno Comune”, associazione culturale e politica
Il fondatore Davide Grillo: ”Intendiamo proseguire con costante impegno l’incontro e il confronto con i cittadini e le istituzioni”
“Fermatevi, o le conseguenze saranno irrimediabili”: l'appello del Comitato No Depuratore
Presentato uno studio commissionato all’Università di Parma dai ricorrenti al Tar che ha portato alla luce numerose criticità nella relazione idraulica fornita da Iren
Gianni Bottino: “Apriamo alla ricerca e alla promozione di un prodotto 100% ligure, il basilico Dop”
Intervista al direttore del Consorzio di tutela del Basilico Genovese Dop: "Lo facciamo anche attraverso l'accordo con l’Unione Cuochi Liguri"
Anoressia e bulimia, Liguria tra regioni più colpite. Il Governo taglia i fondi per le cure
Il dottor Fabrizio Gallo, specialista nella cura dei disturbi alimentari: “Adolescenti i più colpiti”. Il 19 gennaio manifestazione anche a Genova
Asl 4, proroga di due anni per il dg Paolo Petralia, pronto a raccogliere le sfide del futuro
“La sanità di comunità è il vero cambiamento culturale, organizzativo e gestionale dove fare prevenzione”
Il Governo incentiva i pescatori a rottamare le barche, ma è polemica
Augusto Comes di Federcoopesca: “La riduzione della pesca a strascico avrà impatti negativi sull’occupazione e sulla filiera di pescato fresco"
La collina frana, il Santuario delle Grazie a Chiavari è in pericolo
Il parroco: ”Dal 2019 le mie segnalazioni sono state ignorate, l’ordinanza emanata soltanto oggi ci sorprende e ci danneggia, occorre intervenire urgentemente”
Chiavari, Silvia Garibaldi dai banchi dell'opposizione traccia il bilancio dell’attività dell'amministrazione
La consigliera comunale non ha dubbi: “È stato un anno inconcludente, solo annunci, una rappresentazione teatrale senza contenuti”
Italia Nostra: “Scongiurato l’ennesimo assalto alla diligenza Preli”
Così l'associazione commenta la sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto anche l’appello intentato dal Comune di Chiavari condannandolo alla soccombenza delle spese
La mostra “Dialoghi informali” alla Galleria G. F. Grasso della Società Economica
Una visita alla collettiva del momento con Claudio Castellini, curatore dell’evento e presidente dell’Associazione Tecnica Mista
Chiavari, alla vigilia dell’ultimo consiglio comunale del 2023 il consigliere Nicola Orecchia pressa sull’autore del cartello diffamatorio
Il rappresentante di una delle liste di opposizione: "Se fosse una persona seria, invece di rimanere anonimo, chiederebbe scusa alla funzionaria diffamata e risarcirebbe il danno”
Nuove regole sull’Osservatorio regionale per la tutela degli animali, associazioni in rivolta contro Regione Liguria
Anna Bruzzone, presidente della LIDA Tigullio: “Stiamo valutando un ricorso al Tribunale amministrativo regionale"
Capodanno 2024, la tendenza: sempre più gente festeggia in piazza
Barbara Possagnolo di Tigullio Wedding & Events: “Dietro ogni evento pubblico ci sono mesi di lavoro e una vera cabina di regia per garantire la sicurezza”
Matteo Bassetti ospite a Chiavari per la conclusione del corso “Ufficio Stampa 2.0” di Wylab
Il direttore della Clinica di Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova: “Sono troppe le fonti improvvisate che diffondono fake news”
Smart Lab a Casarza Ligure, presentato il progetto del nuovo hub di innovazione per aziende e scuole
La struttura sarà intitolata a don Nando Negri, il fondatore del Villaggio del Ragazzo: una bella opportunità per tutto il territorio
Il pandolce, una tradizione ligure dalle origini leggendarie. Intervista a Luca Antonini
Parla il patron della Pasticceria Copello di Chiavari, erede di una storia pasticciera lunga duecento anni
A due mesi dallo spostamento del capolinea dei bus a Chiavari non si fermano le polemiche
L’RSA - USB trasporti denuncia: “Troppe criticità, nessuna visione di futuro. Il Comune non ha onorato gli impegni sottoscritti"
Il mitico presepe degli Amici du Brunzin ospitato a Palazzo Franzoni a Lavagna
Da oltre vent’anni raffigura gli abitanti della città. La storia unica di questa Natività continua. E nella sede del Comune si ricrea l’atmosfera del borgo
Anche il chiavarese Luiso Sturla è ospite alla mostra “Dialoghi Informali”
"L’arte è emozione e momenti di vita talvolta difficili da raccontare. La mia pittura è informale, ma con radici figurative ispirate alla natura”
Il Comitato 'No al depuratore in colmata': "Siamo stati ricevuti dal nuovo difensore civico della Liguria Francesco Cozzi, mentre Iren continua a negarsi"
Massimo Maugeri: "Scuola e depuratore sono temi distinti con iter differenti"
Gioco d’azzardo e scommesse, Boitano: "Il pericolo per i giovani è online"
Il titolare di un'agenzia di scommesse: “Lo Stato incassa cifre notevoli e ci sono vent’anni di ritardi nella regolamentazione".
Presentata la trentanovesima edizione del “Lunaio de Ciavai”, dell’Associazione O Castello
Cesare Dotti, curatore della pubblicazione: “Una città affacciata sulle acque attraverso 563 proverbi e oltre 70 fotografie”
Il comitato “No al depuratore in Colmata” è sceso in piazza: raccolta firme e informazione sui rischi
Molto numerosi i residenti che sollecitano una soluzione alternativa al problema. Sanguineti: "Il Comune di Chiavari faccia questa battaglia"
Venerdì 1° dicembre, alle ore 18, alla Società Economica di Chiavari, la presentazione dell’ultimo libro di Getto Viarengo
L’autore dialogherà con il presidente dell’Entella Antonio Gozzi per illustrare il suo "L'albero della cuccagna", edito da Internòs
La Filarmonica di Chiavari presenta il calendario di “Dicembremusica 2023”
Danilo Marchello, direttore artistico: “Un programma ambizioso, si parte con la Sinfonia n.9 di Beethoven, un evento straordinario”
Depuratore a Chiavari il sindaco di Leivi Centanaro ribadisce: "Ancora attuale la mia proposta, valorizza la risorsa idrica ed evita lo scarico a mare”
Intanto, il consigliere regionale Gianni Pastorino di Linea Condivisa chiede un’audizione in Città Metropolitana
Iniziativa pubblica del Comitato No al Depuratore in Colmata: tutti in piazza
"Il 24 saremo davanti al Comune di Chiavari, non è una sfida, ma un invito all’amministrazione e tutta la città"
A Lavagna “Sono tutti cavoli nostri”, la presentazione della vice sindaca Elisa Covacci 
"Abbiamo tanta ricchezza di storia, tradizioni e gastronomia che rappresentano per noi motivo di fierezza e orgoglio da condividere"
La mareggiata flagella Chiavari. Il consigliere Orecchia sposa la causa del Comitato No al Depuratore in Colmata
Intanto l’assessore regionale Giacomo Giampedrone non ritiene di dover rivedere il progetto, rispondendo alle interrogazioni di Luca Garibaldi e Gianni Pastorino
La consigliera Silvia Garibaldi interviene sulle ulteriori criticità che il maltempo ha fatto emergere
“Un depuratore non è un pavimento che si può ricostruire. Chi pagherebbe i danni incalcolabili di un disastro?": le domande che ci si sta facendo sempre di più in città
Davide Grillo: “Piano assunzioni poco chiaro e costi alti nel quadro della spesa pubblica”
L'ex candidato sindaco a Chiavari raccoglie le istanze delle organizzazioni sindacali del comune ed espone le sue riflessioni
La violenta mareggiata a Chiavari aumenta gli interrogativi sulla costruzione del depuratore in colmata
Legambiente interpella vertici e azionisti di Iren sui rischi e sulla oculatezza dei costi per le difese a mare
I volontari della Protezione Civile della Croce Verde di Chiavari impegnati anche in Toscana
A poche ore dall’emergenza sulle nostre coste, hanno proseguito l’attività di sostegno alle persone nelle aree più colpite dalle esondazioni
Chiude la libreria delle Paoline, Chiavari perde un pezzo di storia
Roberta Cassini e Goffredo Feretto a malincuore abbassano la saracinesca dopo 47 anni. “Ci vorrebbe un miracolo per salvarla”
Dall’evento "Sapori e storie verticali" nuovo impulso al progetto per la realizzazione del Parco Fluviale dell’Entella
Si riparte da sei Comuni. I sindaci di Cogorno e Leivi lanciano un accorato appello: “La Regione Liguria ci ascolti”
A un mese dallo spostamento del capolinea bus a Chiavari, le scuole chiedono un incontro al Sindaco
Gli istituti interessati dai cambiamenti: "Vogliamo analizzare le varie criticità. Ci sono conseguenze del traffico sulle ore di lezione"
L'autore Francesco Dario Rossi ci racconta il suo libro “Rileggere oggi Liala”
Un fenomeno da 10 milioni di copie vendute, snobbata dalla critica ma amata dal pubblico. Un Nom de plume, firmato D'Annunzio, diventato leggenda
Gianfranco Saffioti, "Il Meteorologo Ignorante”: "Così ho raggiunto 55.048 follower"
“Dobbiamo cambiare le modalità di comunicazione delle allerte. Al mio Ignotur sempre più persone che chiedono informazioni chiare"
Non c’è pace per chi vive e lavora sulla Piana dell’Entella. Ora anche la tromba d’aria
L'evento atmosferico assai violento abbattutosi su Lavagna ferisce e lascia ovunque i segni del suo passaggio. L'appello dei residenti: “Venite ad aiutarci”
L’ottava edizione di "Sapori & storie verticali" fa tappa anche a Lavagna
“Dai contratti di fiume al parco fluviale", il titolo dell’incontro che vedrà la partecipazione di esperti e sindaci
A Chiavari vietato mugugnare. I creatori del famoso gruppo di Facebook gettano la spugna
Parlano gli amministratori, dopo le querele che sono partite da parte del Comune di Chiavari: "L'aria per noi è diventata pesante"
Italia Nostra sollecita Regione e Soprintendenza al rispetto del vincolo di tutela della Piana dell’Entella
Parla l’avvocato Daniele Rovelli: “Devono essere rispettati i criteri di vera ingegneria naturalistica”
Alla Società Economica di Chiavari un convegno per ricordare il biologo e naturalista Federico Delpino
L'iniziativa organizzata a 190 anni dalla nascita. Una figura fuori dagli schemi. E soprattutto ancora attuale
Chiavari: i cittadini dell’ex capolinea di piazza dell’Orto ringraziano il sindaco per averli liberati dai miasmi
E gli studenti di piazza Nassiriya e i residenti di piazza Roma chi ringrazieranno? Il caso non pare essersi placato
Via al patto anti-inflazione anche nei supermercati Gulliver: “Una scelta in linea con la nostra strategia"
"Mettiamo al centro l’attenzione e la vicinanza alle persone e ai territori che ci ospitano. Un impegno che vorremmo prolungare"
Alla Società Economica di Chiavari la Mostra "I 200 anni della Anatomia Universa di Paolo Mascagni"
Una esposizione che ripercorre i lavori e gli studi del Mascagni e ne analizza i risvolti sulla medicina moderna
Che fine hanno fatto le aule per il Centro provinciale per l’istruzione degli adulti di Chiavari? Lo chiede il consigliere Nicola Orecchia
“Questa Amministrazione va forte solo a parole”
Proprietari e operatori della piana dell’Entella accolgono il vincolo di tutela con moderato ottimismo
“Il disastro è stato fatto, chiediamo che venga ripristinato quello che è stato distrutto, anche se ci vorranno anni”

Altri articoli

No al depuratore in Colmata a Chiavari: com’è difficile per il comitato far sentire le sue ragioni

È stato deciso ad un certo punto di pubblicare un manifesto che punti l’attenzione sulle responsabilità dell’amministrazione locale. Ma questo stesso manifesto giace in attesa di autorizzazioni. Non si sa bene da parte di chi

Acciaio totalmente green entro il 2030: l’obiettivo è possibile. Siglato l’accordo tra Federacciai e Ministero dell’Economia

Il presidente Gozzi: "L'industria siderurgica italiana è già campione europeo nella decarbonizzazione. La chiave è quella di coniugare transizione energetica e competitività industriale"