Home Eventi Riecco anche in Liguria le Giornate Europee del Patrimonio

Riecco anche in Liguria le Giornate Europee del Patrimonio

da Alberto Bruzzone

Un week end all’insegna della scoperta e valorizzazione del patrimonio storico, artistico e ambientale della Liguria, passando per siti poco noti e non sempre accessibili, con un programma ricco di eventi tra musei, palazzi, parchi, visite guidate esplorazioni, laboratori ed eventi online.

Sono le Giornate Europee del Patrimonio, che tornano sabato 26 e domenica 27 settembre 2020 con un’edizione dedicata al tema Patrimonio ed educazione: imparare per la vita!’.

Un programma ricco di eventi, per tutti i gusti, all’insegna della cultura: dalle visite guidate al millenario Castello di Pietra di Vobbia, all’Arenzano tour, dal Mulino Ra Pria di Borzonasca alla mostra di Palazzo Reale ‘Mogano Ebano Oro. Interni d’arte a Genova nell’Ottocento, da Peters al Liberty’; dall’Archivio di Stato di Savona alla Caverna delle Arene Candide nel finalese, dal Castello dei Fieschi di Savignone alla scoperta di Albintimilium a Ventimiglia, dalla pinacoteca Carlo Levi di Alassio al Teatro Aycardi di Finalborgo, dal Castello di San Terenzio alla mostra sul teatro romano di Luna ad Ortonovo e tanto altro ancora.

Sabato sono previste anche aperture straordinarie serali con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP), istituite nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, rappresentano oggi un’occasione straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

IL PROGRAMMA DETTAGLIATO

Programma GEP 2020 Liguria

Ti potrebbe interessare anche